Le Protagoniste

Storie di donne. Storie di Cambiamento, Talento, Eccellenza

Uno spazio dedicato alle donne e alle piccole e grandi rivoluzioni che attraversano il nostro tempo.
Storie di donne speciali che hanno preso in mano le loro vite e segnato un “Cambio di passo” in tanti settori. Storie di cambiamenti culturali in giro per il mondo, di battaglie per la parità e di piccole e grandi conquiste.

Storie di Paesi che si avviano a riconoscere e garantire pari opportunità concrete. Storie di empowerment femminile in Italia, Europa e nel mondo. Qui vi raccontiamo la marcia delle donne, i traguardi individuali e collettivi, le battaglie da intraprendere, le idee e proposte per un futuro a misura di Donne e di crescita. Perché, come ripeteva sempre Marisa Bellisario, le donne non hanno diritto alla mediocrità… e forse sarà proprio questa naturale aspirazione femminile all’eccellenza a salvarci.

ART BONUS: IL MECENATISMO CHE VINCE

di Carolina Botti – L’Art Bonus è una norma che favorisce il mecenatismo da parte dei privati – sia persone fisiche, sia persone giuridiche, operanti con o senza fine di lucro -, fermo restando l’impegno economico prioritario pubblico che garantisce un credito di imposta pari al 65% di quanto donato.

UN’OFFENSIVA SENZA PRECEDENTI

Da venerdì gli Stati Uniti smettono i panni di faro dei diritti civili. Annullare il diritto all’aborto rappresenta una grave violazione alle libertà personali delle donne ma anche un punto di rottura rispetto a tutte le democrazie occidentali.

DONNE NEI CDA USA: PROGRESSI INCORAGGIANTI

di Elisabetta Bartoloni – Finalmente una buona notizia! Si registrano risultati incoraggianti in tema di diversità nei Consigli di Amministrazione. Secondo il nostro rapporto “Board Monitor US 2022”, il 2021 ha visto la percentuale più alta di donne nominate nei CdA

FIGLICIDIO: COSA NON ABBIAMO CAPITO?

di Marcella Cannariato – Pietrificata. Non esiste parola più adatta nel descrivere la sensazione che ho provato quando ho appreso della tragedia accaduta nella mia terra, dove una giovanissima madre, Martina Patti, ha ucciso la sua piccola bambina di quasi 5 anni, Elena.