Fondazione Marisa Bellisario

GENERAZIONE COVID-19: LA PARITA’ RIPARTE DALLA SCUOLA

Di Donatella Boccali*

In Italia, la difficoltà a proseguire in maniera soddisfacente il percorso scolastico, il livello di istruzione e di competenze che i giovani riescono a raggiungere dipende ancora in larga misura dall’estrazione sociale, dal contesto socio-economico e dal territorio in cui si vive. Questo è quanto emerge dal Rapporto Bes 2020 dell’Istat, che evidenzia ulteriormente quanto la pandemia, con la chiusura degli istituti scolastici e universitari, con lo spostamento verso la didattica a distanza, o integrata, abbia aumentato le disuguaglianze.

Inoltre, l’8% dei bambini e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado è rimasto escluso da una qualsiasi forma di didattica a distanza e non ha preso parte alle video-lezioni con il gruppo classe – quota che sale al 23% tra gli alunni con disabilità.

L’XI Atlante dell’infanzia a rischio “Con gli occhi delle bambine”, pubblicato da Save the Children, ha mostrato che in Italia c’è il rischio per circa 1 milione e 140 mila ragazze tra i 15 e i 29 anni, entro la fine dello scorso anno, di ritrovarsi nella condizione di non studiare, non lavorare e non essere inserite in alcun percorso di formazione, rinunciando così ad aspirazioni e a progetti per il proprio futuro.

Dalla III Giornata mondiale dell’educazione 2021 è invece emerso che 258 milioni tra bambini e giovani non frequentano la scuola. Sono 617 milioni i bambini e gli adolescenti che non sanno leggere e fare matematica di base. Nell’Africa subsahariana, meno del 40% delle ragazze completa la scuola secondaria inferiore e circa 4 milioni di bambini e giovani rifugiati non frequentano la scuola.

Secondo il rapporto pubblicato da UNESCO, UNICEF e Banca Mondiale – un sondaggio sugli interventi educativi di risposta al COVID-19 effettuati in quasi 150 Stati tra giugno e ottobre 2020 – gli scolari dei Paesi a reddito basso e medio-basso hanno perso quasi 4 mesi di scuola dall’inizio della pandemia, rispetto alle 6 settimane perse nei Paesi ad alto reddito. Un terzo dei Paesi poveri non ha previsto misure per sostenere l’accesso o l’inclusione degli alunni a rischio di dispersione scolastica.

Con particolare attenzione alle bambine e alle adolescenti, il nuovo rapporto “The Global Girlhood Report 2020” di Save the Children evidenzia che la chiusura delle scuole per il Covid-19 ha lasciato 1,6 miliardi di bambini senza istruzione, e che le bambine e le ragazze hanno molte meno probabilità di riprendere la scuola a causa della crisi economica, della pressione dei bisogni della famiglia, o per via di matrimoni o gravidanze precoci.

Il diritto all’istruzione è innegabile per ogni bambino e giovane del mondo. Inoltre, fa parte anche degli obiettivi di sviluppo sostenibile imposti dall’ONU da raggiungere entro il 2030. Non dimentichiamoci che l’impegno a dirimere le disuguaglianze e le difficoltà di accesso all’istruzione è importante anche per le bambine e le giovani, essendo uno dei tanti diritti a loro negati nei Paesi più poveri.

La conquista della parità di genere comincia tra i banchi di scuola.

*Referente Giovani Lazio Fondazione Marisa Bellisario

10 commenti su “GENERAZIONE COVID-19: LA PARITA’ RIPARTE DALLA SCUOLA”

  1. Pingback: cartel oil co carts

  2. Pingback: วัสดุก่อสร้าง บุรีรัมย์

  3. Generally I do not learn article on blogs, however I wish to say that this write-up very compelled me to try and do so!
    Your writing style has been amazed me. Thanks, quite nice article.

  4. I blog frequently and I really thank you for your content.
    This article has really peaked my interest. I’m going to book mark your blog and keep
    checking for new information about once per week. I subscribed to your RSS feed too.

  5. Fantastic website. Lots of helpful info here. I am sending it to some friends ans
    also sharing in delicious. And of course, thank you on your effort!

  6. Hi there, just became alert to your blog through Google, and found that
    it’s truly informative. I am going to watch out for brussels.

    I’ll be grateful if you continue this in future. Numerous people will be benefited
    from your writing. Cheers!

  7. Amazing! This blog looks just like my old one! It’s on a
    completely different subject but it has pretty much the same page
    layout and design. Wonderful choice of colors!

  8. At this time it looks like Expression Engine is the best blogging platform
    out there right now. (from what I’ve read) Is that what you’re using on your blog?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top