di Carlotta Vazzoler* 

Mi occupo di turismo da trent’anni e ho accolto con molto piacere l’invito di Enrico Panai, Presidente di EATSA Euro-Asia Tourism Studies Association (https://www.eatsa-researches.org/) che ha sede a Dijon – Francia, a partecipare al Tourism Cafè Lab di EATSA.

È stato un onore portare la mia testimonianza alle donne e uomini di EATSA che ha la mission di promuovere la progettazione e l’implementazione di progetti di ricerca transcontinentale, al fine di rendere possibile l’approccio ai fenomeni del turismo globale con metodologie integrate.

Quattro le tematiche affrontate di respiro internazionale: 1. Imprenditorialità e le sue sfide. Lavorare nell’industria del turismo con interventi di Yanki Hartijasti, Noppe Virginie; 2. Ruoli e competenze femminili nel turismo con interventi di Eunice Almeida Duarte, Tamara Rácz, Carlotta Vazzoler 3. Viaggiatori con interventi di Mona Erfanian Salim, Kevser Cinar 4. Vita ed esperienze accademiche con interventi di Mariana Calaça Baptista, Madhuri Sawant.

Durante l’intervento ho raccontato dell’ispirazione che devo a Marisa Bellisario. Per me lei rappresenta la sfida e la vittoria dell’uguaglianza di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile per un nuovo approccio culturale. Forte del suo impegno e della sua dedica all’uguaglianza di genere, ha realizzato una serie di iniziative per le donne imprenditrici e ha attuato politiche sul lavoro femminile quando nel 1984 decise di entrare a far parte della Commissione Nazionale Italiana per la parità tra uomini e donne.

Ho parlato del progetto Il Veneto delle Donne, valore per la crescita che ho costruito e realizzato con Enaip Veneto capofila partendo dall’elaborazione dei dati e dalla fotografia che è emersa in seguito dell’emergenza sanitaria che ha messo in luce alcune delle fragilità del nostro sistema sociale, indebolito certezze e consolidato stili di vita i cui effetti non si riflettono nello stesso modo e con la stessa intensità su tutte le persone colpendo in misura maggiore le donne. Un progetto che è un laboratorio permanente formato da imprenditrici, professioniste, esperte per fornire strumenti e visione per agire il cambiamento da protagoniste.

*Consulente senior in ambito turistico.