Fondazione Marisa Bellisario

CRISTOFORETTI: PRIMA ASTRONAUTA E DA NOVEMBRE PRIMA DONNA ITALIANA IN ORBITA

Si chiama Samantha Cristoforetti, ha appena 36 anni e ha già collezionato una serie di primati non da poco: non solo è la prima donna astronauta italiana ma sarà la prima donna italiana nello spazio. Il 30 novembre, infatti, raggiungerà a bordo di una Sojuz la Stazione Spaziale Internazionale per una missione di sei mesi che si chiamerà “Futura” e il cui logo è stato presentato oggi nel corso di una Conferenza Stampa a Palazzo Chigi.
Cristoforetti, classe ’77, è cresciuta in Trentino, si è laureata in ingegneria a Monaco di Baviera, diplomata all’accademia aeronautica di Pozzuoli e oltre a tedesco e inglese, parla il cinese. Nel 2009 è stata selezionata come astronauta dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA), prima donna italiana e terza europea in assoluto dopo la britannica Helen Sharman (in missione nel 1991) e la francese Claudie André-Deshays (2001). Alla selezione, che prevedeva la scelta di sei astronauti, avevano partecipato più di 8500 aspiranti.
“La mia differenza non viene sottolineata nel nostro ambiente, bisogna solo essere un buon membro dell’equipaggio. Lavoro in un campo internazionale e ci sono molte donne. Sento comunque la responsabilità e l’opportunità di essere un modello per altre giovani donne, posso capire che un modello da seguire possa aiutare”.
Il Capitano Cristoforetti, nel corso della Conferenza stampa, ha ringraziato per l’opportunità, finora concessa solo a tre italiani (20 fa il primo volo di Franco Malerba, seguito nel ’96 da Maurizio Cheli e Umberto Guidoni), tutti uomini, ovviamente. “È una grande gioia essere qui oggi e iniziare a parlare di quest’avventura nello spazio – ha dichiarato – ed è un grande privilegio per me rappresentare l’Italia. L’esperienza militare mi ha preparato a lavorare in modo coscienzioso, con attenzione al dettaglio. Mi sento serena, con la gioia di far parte a qualcosa di davvero speciale. Il nome della missione è Futura ed è un bel nome, vuol dire vinciamo il futuro, e il futuro ce lo dobbiamo costruire”.
Già in un lancio spaziale che si svolgerà a fine maggio la pilota farà parte dell’equipaggio di riserva. Sarà una prova generale, prima del lancio del prossimo novembre. Con lei nella missione altri due altri piloti, un russo e un americano, e sulla stazione spaziale ad attenderla ci sarà un’altra donna di nazionalità russa. . Tra i vari esperimenti che saranno portati avanti nel corso della missione, ha spiegato, ce n’è uno “interessante in vitro che studia l’effetto di certe nanoparticelle sul tessuto osseo legato alla questione della “decalcificazione ossea nello spazio e ai possibili collegamenti con la malattia dell’osteoporosi.

MA

4 commenti su “CRISTOFORETTI: PRIMA ASTRONAUTA E DA NOVEMBRE PRIMA DONNA ITALIANA IN ORBITA”

  1. Pingback: สล็อต ฝากถอน true wallet เว็บตรง 888pg

  2. Pingback: look here

  3. Pingback: แทงบอล lsm99

  4. Pingback: spin238

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top