Fondazione Marisa Bellisario

Composizione di genere dei consigli di amministrazione delle società quotate

Le evidenze sulla composizione di genere degli organi sociali dal 2008 ad oggi mostrano un’evoluzione positiva sia della numerosità delle cariche negli organi di amministrazione esercitate da donne, sia del numero di società in cui entrambi i generi sono rappresentati nel board.

 

EVOLUZIONE DELLA PRESENZA FEMMINILE NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DELLE SOCIETÀ ITALIANE QUOTATE

 

Numero di donne componenti degli organi di amministrazione

Peso sul totale dei componenti degli organi di amministrazione

Numero di società in cui almeno una donna è presente nell’organo di amministrazione

Peso sul numero totale delle società quotate

2008

170

5,9

126

43,8

2009

173

6,3

129

46,4

2010

182

6,8

133

49,6

2011

193

7,4

135

51,7

2012

288

11,6

169

66,8

2013 (dati al 15/5)

400

16,3

194

79,2

Fonte: Dati Consob – Divisione Corporate Governance, Ufficio Controlli Societari e Tutela dei Diritti dei Soci – sulla composizione degli organi sociali.

L’evoluzione recente della presenza femminile è, almeno parzialmente, influenzata dall’entrata in vigore, nello scorso agosto, della Legge n. 120/2011 che, nel perseguire l’obiettivo di favorire l’accesso alle cariche sociali da parte del genere meno rappresentato, ha imposto alle società quotate – oltreché alle società a partecipazione pubblica – di rispettare un criterio di ripartizione tra generi nella composizione dei propri organi sociali. Tale criterio trova applicazione per i tre rinnovi degli organi successivi al 12 agosto 2012 e prevede che la quota riservata al genere meno rappresentato sia pari ad almeno 1/5 dell’organo in sede di primo mandato e almeno 1/3 nei successivi due mandati.

La fotografia aggiornata (rilevazioni al 15 maggio 2013) della composizione degli organi di amministrazione delle società quotate mostra che:

–          il 16,3% degli incarichi di amministratore è esercitato da una donna, percentuale più che raddoppiata rispetto alla fine del 2011;

–          la presenza di consigli di amministrazione in cui è rappresentato il solo genere maschile riguarda oggi una quota, pari a circa il 20%, minoritaria del mercato. Fino al 2010 organi amministrativi composti da soli uomini interessavano la maggioranza numerica delle società italiane quotate.

Le evidenze attuali sulla presenza femminile sono influenzate, come detto, dall’entrata in vigore della L. 120/2011, le cui previsioni sono state già applicabili alle società che hanno provveduto a rinnovare la composizione dei propri organi sociali successivamente alla data del 12 agosto 2012.  Tuttavia, le evidenze mostrano come la composizione dell’organo amministrativo sia in linea con la quota di genere di 1/5, applicabile al primo rinnovo, anche a prescindere dalla circostanza che tale rinnovo sia effettivamente avvenuto. Infatti, a fronte di 69 casi di società, pari al 28% del mercato, che hanno provveduto a rinnovare la composizione dell’organo amministrativo successivamente all’entrata in vigore della legge, il numero di società il cui board è già in linea con la quota di 1/5 è pari a 111 e rappresenta il 45% del totale.

Pertanto l’approvazione della legge che ha introdotto le quote rosa ha avuto effetti positivi sulla presenza femminile nell’organo amministrativo anche nelle imprese in cui la nuova disciplina non ha ancora trovato prima applicazione. In particolare, nelle società già soggette alle previsioni legislative le donne rappresentano circa il 25% del totale dell’organo amministrativo mentre nelle altre società quotate, la presenza media femminile è pari al 12%, percentuale comunque superiore rispetto al dato medio degli anni precedenti l’approvazione della Legge 120/2011.

 mar.gia.

6 commenti su “Composizione di genere dei consigli di amministrazione delle società quotate”

  1. Pingback: sahabatqq

  2. Pingback: เกมออนไลน์ LSM99

  3. Pingback: รับผลิตป๊อปคอร์น

  4. Pingback: faceless youtube niches

  5. Pingback: วิเคราะห์บอลวันนี้

  6. Pingback: รับเช่าพระ

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top