Fondazione Marisa Bellisario

L’OCSE ESORTA IL GIAPPONE A FAVORIRE IL LAVORO DELLE DONNE PER RILANCIARE LA RIPRESA

Di Ornella del Guasto
A causa del declino demografico e del rifiuto dell’immigrazione la popolazione giapponese in età di lavoro diminuisce di un milione di unità all’anno. Nel 2030, con questo trend, i potenziali lavoratori tra i 15 e i 64 anni saranno diminuiti del 17% e nel 2050 del 40%. Lo ammonisce un accurato studio dell’OCSE sulla crescita giapponese, riportato da Les Echoes, secondo cui per fermare la progressiva penuria di manodopera il Governo Abe dovrebbe mettere rapidamente in cantiere le riforme strutturali e soprattutto la riorganizzazione del mondo del lavoro. Per prima cosa deve incoraggiare la partecipazione delle donne nella vita attiva che oggi è di 20 punti al di sotto di quella degli uomini (che è dell’85%). Per comprendere l’assenza femminile è un dato di fatto che il 38% delle impiegate resta a casa dopo la nascita dei figli anche perché mancano adeguati servizi familiari rispetto ad esempio alle inglesi, francesi o americane. Il Governo dovrà quindi allestire dovunque nel paese asili nido e doposcuola, approntare benefit e attuare una riforma fiscale che aiuti la famiglia quando la donna resta a casa. Inoltre deve mettere rimedio alla forte ineguaglianza salariale che separa gli uomini dalle donne. Nel 2014 le giapponesi manager erano solo il 3,3% nelle amministrazioni centrali ed erano praticamente assenti negli stati maggiori dei grandi gruppi industriali. Al contrario costituiscono il 70% dei lavoratori irregolari e sottopagati mentre è del 70% la partecipazione maschile nei Cda. Infine l’OCSE suggerisce di modificare la cultura del lavoro giapponese che glorifica le giornate lunghe e pesa sulla qualità della vita della popolazione. Il benessere dei giapponesi, misurato sotto vari aspetti (equilibrio tra lavoro e vita privata, reddito, qualità dell’abitazione, legami sociali…) è molto inferiore a quello degli altri paesi sviluppati. Un malessere che si traduce nel basso tasso di fecondità.

3 commenti su “L’OCSE ESORTA IL GIAPPONE A FAVORIRE IL LAVORO DELLE DONNE PER RILANCIARE LA RIPRESA”

  1. Pingback: 토렌트 다운

  2. Pingback: Uodiyala

  3. Pingback: รับทำวิจัย

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top