Fondazione Marisa Bellisario

CIBO E DONNE: I NUMERI DEL PROTAGONISMO

Dieci numeri per raccontare il cibo. Da quello che manca alle donne a quello prodotto e che viene sprecato ogni giorno. Cifre che illustrano il ruolo fondamentale delle donne nel curare i frutti della terra e il loro contributo effettivo e potenziale nel nutrire il Pianeta.

50% è la percentuale con la quale le donne contribuiscono alla produzione di cibo nel mondo. Questo vale per l’80% della produzione di cibo nei Paesi africani, il 60% in Asia e tra il 30 – 40% in Sud America.

2/3 dei 600 milioni dei piccoli allevatori di bestiame al mondo sono donne.

100 – 150 milioni di persone potrebbero uscire dalla fame se solo alle donne impegnate nel lavoro agricolo venissero fornite le stesse risorse produttive di cui dispongono gli uomini.

43% è la percentuale di riduzione della malnutrizione infantile nel tempo registrata in seguito a progetti di formazione rivolti alle donne.

1/3 del cibo prodotto e distribuito nel mondo viene sprecato lungo la filiera.

510 milioni di tonnellate di cibo sono perse durante la produzione primaria.

355 milioni di tonnellate di cibo svaniscono dopo la raccolta.

180 milioni di tonnellate di cibo vengono sprecate durante la fase di lavorazione industriale.

200 milioni di tonnellate si perdono nella logistica e nella fase di distribuzione.

345 milioni di tonnellate sono buttate durante il consumo.

Fonte: FAO – Food and Agriculture Organization

4 commenti su “CIBO E DONNE: I NUMERI DEL PROTAGONISMO”

  1. Pingback: Extra resources

  2. Pingback: modesta

  3. Pingback: bk8 thai

  4. Pingback: Buy Guns In usa

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top