Fondazione Marisa Bellisario

«CHI HA DETTO CHE LE DONNE NON DEVONO OCCUPARSI DI FINANZA?» I CONSIGLI DI HEATHER MCGREGOR, HEAD HUNTER ED EDITORIALISTA DEL FINANCIAL TIMES

Il suo ultimo post sul Financial Times è dedicato al nuovo Ceo di McDonald’s Steve Easterbrook, ma dalle colonne del più blasonato quotidiano finanziario, Mrs Moneypenny, alias Heather McGregor, parla di tutto da ben 14 anni e ha un gran seguito. Dopo aver lavorato nelle banche d’affari di Tokyo, di Seattle, di Shangai e di mille altre città, tornata a Londra, ha avviato un suo business nel settore dell’head hunting della comunicazione e ha fatto Bingo. La sua società si chiama Taylor Bennet, lei ha scritto 8 libri e oggi considerata una delle cacciatrici di teste più amate della city. In Italia tre anni fa il suo libro “Donne & carriera, Consigli smart per lavoratrici ambiziose” (Hoepli) ha avuto gran successo che lei spera di bissare con “Donne e Finanza Consigli pratici per gestire le finanze e avere sotto controllo la propria vita” (Hoepli) in uscita in questi giorni. Intervistata da Vanity Fair, la sua presentazione è già tutto in programma: «Io sono contemporaneamente imprenditrice, donna d’affari, scrittrice, presentatrice tv. Ma anche moglie e madre di tre figli che amo definire #Centro di Costo 1, #Centro di Costo 2, #Centro di Costo 3. Mi piace moltissimo pilotare gli aerei, vado a caccia e ogni settimana scrivo un editoriale sul Financial Times, con lo pseudonimo Mrs Moneypenny».
E con un tale pseudonimo, invita le donne prima di tutto a dedicare almeno un’ora alla settimana ala gestione del proprio denaro questo tema. «Sapete che il tempo è un ladro di soldi? Se non ne dedichiamo una parte alla gestione delle nostre finanze, se siamo troppo impegnate per capire come spendiamo il nostro denaro, finiamo per perderne una sacco». Quindi spiega in modo molto pratico come intervenire sulle singole voci di spesa (dalle bollette all’assicurazione fino al caffè con le amiche) perché secondo lei uno degli errori più comuniche le donne fanno è delegare tutto agli uomini, mentre a suo avviso « È giusto essere responsabili in prima persona della propria situazione». Idee chiare perché per Heather McGregor le donne hanno ancora una «lunga strada in salita per arrivare al top. Un sacco di cose cospirano contro di noi per farci deragliare, forse in primo luogo i figli». tre i consigli preziosi che dà per rendere la salita un po’ più agevole: «Accettate il fatto che non si può far tutto e concentratevi su ciò che vi viene meglio. Imparate a dire no. E non trascurate il vostro capitale sociale, la vostra networking area».
E poi, un consiglio per lei prezioso a tutte le donne è di «mettersi in borsa una copia del Financial Times o dell’Economist (chissà, fosse in Italia, forse ci suggerirebbe il Sole 24 Ore, ndr): chi ha detto che una donna non si deve occupare di finanza ed economia. E poiché siamo in poche a farlo, forse potrebbe diventare persino un atout per la carriera, non credete? E infine non fate passare un anno senza darvi un obiettivo preciso. Un vero GOAL da perseguire».
MA

3 commenti su “«CHI HA DETTO CHE LE DONNE NON DEVONO OCCUPARSI DI FINANZA?» I CONSIGLI DI HEATHER MCGREGOR, HEAD HUNTER ED EDITORIALISTA DEL FINANCIAL TIMES”

  1. Pingback: https://www.timesunion.com/marketplace/article/phenq-reviews-17525542.php

  2. Pingback: รับจ้างขนของ ชลบุรี

  3. Pingback: trustbet

I commenti sono chiusi.

Scroll to Top