1990

[one_half position=””]Milano – Palatrussardi
DONNE IN COMUNICAZIONE

Un grande concerto anima la II Edizione al Palatrussardi di Milano. Una premiazione che merita gli onori della prima serata televisiva su Rai due, con  una larga partecipazione di pubblico che ne sancisce il successo. Ben dodicimila persone accorrono per assistere a “Donne nella comunicazione”, la serata-evento, arricchita dalle performance di cantanti come Ornella Vanoni, Mia Martini, Rossana Casale e Mariella Nava. Nel corso della manifestazione, oltre a Mele d’Oro a manager e imprenditrici italiane, è l’allora Sindaco di Milano Paolo Pillitteri a consegnare il Premio internazionale e la cittadinanza onoraria a Elena Sacharova.
La dissidente sovietica, nel ritirare commossa il premio, affermerà come “la femminilità è il più grande coraggio”. La II Edizione segna anche una meritata “espansione” del Premio alle laureate in ingegneria: le giovani a calcare il palco per ricevere l’ambito riconoscimento saranno d’ora in avanti tre. Una scelta dettata dalla volontà della Fondazione di moltiplicare il proprio impegno per promuovere la presenza delle donne nel settore strategico delle nuove tecnologie e, in generale, in tutti quegli ambiti professionali che scontano un radicato presidio maschile. E le facoltà di ingegneria, con appena il 4% di donne iscritte, sono nel ’90 ancora saldamente in mano agli uomini.

[/one_half][one_half  position=”last”]Le Premiate

IMPRENDITRICI E MANAGER
Anna M. Petroli Tofani
Antonella Celletti
Carla Gagliasso Tusi
Donatella R. Girombelli
Flavia P.  Verani
Maria G. M. Angioni

PREMI SPECIALI
Elena B. Sacharova
Miriam Makeba

LAUREATE
Elena De Paulis
Elisabetta Ghiglione
Silvia Liberata Ullo
[/one_half]

——————————————————————————————————————————————

indietro