Dalla collaborazione con Confindustria nasce il Premio Azienda Work Life Balance Friendly giunto alla sua II edizione. Il riconoscimento è destinato alle grandi imprese che si siano particolarmente distinte nel campo della parità di genere e della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, attuando politiche concrete e innovative. Nella sua prima edizione, tra le tante imprese che hanno risposto al bando pubblicato su il Sole 24 Ore, la Commissione esaminatrice del Premio Marisa Bellisario ha scelto Transmec, solida realtà italiana riuscita, in un settore maschile come la logistica e i trasporti, a costruire un organigramma che parla al femminile, dalla base ai vertici.
Anche quest’anno, la Commissione, presieduta da Stefano Lucchini e dalla Presidente della Fondazione Bellisario Lella Golfo, esaminerà le candidature pervenute e proclamerà la Grande Impresa Work Life Balance Friendly 2019. La cerimonia di Premiazione si terrà a Roma nel mese di giugno.

I REQUISITI
I soggetti a cui è rivolto il Premio sono imprese pubbliche e private di grandi dimensioni, con un numero di dipendenti superiore a 250, un fatturato annuale superiore a 50 milioni di Euro e un totale di bilancio annuo superiore a 43 milioni di Euro, che possano vantare uno o più dei seguenti requisiti:

• hanno adottato azioni e servizi di conciliazione famiglia/lavoro;
• promuovono iniziative innovative (benefit, voucher, asili nido interni, etc…) volte a garantire alle donne una serena gestione del loro tempo in azienda;
• attuano politiche di organizzazione del lavoro flessibili;
• promuovono piani di sviluppo e valorizzazione delle competenze e carriere femminili con una specifica attenzione alle politiche salariali e si distinguono per la presenza di donne in posizioni manageriali o apicali;
• promuovono la cultura del lavoro femminile.

COME CANDIDARSI
Le Imprese che ritengono di possedere uno o più dei requisiti richiesti, possono candidarsi inviando la seguente documentazione:
• breve descrizione dell’Azienda, indicazione del settore di attività, numero di dipendenti, fatturato, totale di bilancio annuo;
• breve scheda riepilogativa che metta in evidenza per punti gli elementi rilevanti della rispondenza ai requisiti del Premio (percentuale di presenza femminile, politiche di conciliazione, politiche salariali, ecc.);
• breve scheda riassuntiva delle iniziative “Work life Balance Friendly” messe in atto dall’azienda nel corso degli ultimi anni.

Per tutti i dettagli per La documentazione deve essere inviata entro e non oltre il 29 marzo 2019 in formato elettronico a:

info@fondazionebellisario.org indicando nell’oggetto: “Candidatura Impresa Work Life Balance Friendly ”
oppure in formato cartaceo
al seguente indirizzo:
FONDAZIONE MARISA BELLISARIO
Piazza Giuseppe Verdi, 8 • 00198 Roma

Leggi il bando completo